Stone washed, strappato, macchiato, stampato e chi più ne ha più ne metta. La leggenda narra che al mondo esistano almeno sette tipi di denim per ogni donna. Tanta varietà è ben gradita ma spesso genera confusione, specialmente quando si decide di accogliere le nuove tendenze e di avventurarsi sull’impervio sentiero del look total denim. Temuto e ammirato, il total denim risveglia ricordi adolescenziali e quel gusto anni ‘90 che per anni abbiamo segretamente amato. Sbagliare è facile ma per fortuna i buoni esempi da seguire non mancano. E allora, donne, occhio alle passerelle: jeans skinny, a zampa d’elefante, mum o boyfriend e ancora bomber, giacchetti oversize, tute, camicie o tubini. Ce n’è per tutti i gusti. L’importante è abbinare tinte o lavorazioni non troppo distanti ma se volete osare con tonalità diverse optate per quella più chiara nella parte superiore: effetto gambe lunghe e snelle assicurato! Non siete ancora convinte? Lo sarete dopo aver scoperto gli abbinamenti proposti da Listupp.